pH Balancer

SoftMAG pH Balancer

Il pH Balancer della Linea SOFTMAG ultra-magnetizza bevande, cibi, creme, oli da massaggio e tutti gli altri liquidi. 

È utile per tutti coloro che hanno difficoltà a bere e per prevenire i calcoli renali ed epatici. È raccomandato per le persone che hanno già problemi di calcoli renali e del fegato.

Per ultra-magnetizzare l’acqua, mettetela sulla bottiglia e lasciatela lavorare per 2 ore.

Dopo il trattamento, consumare l’acqua entro 12 ore, dopo questo periodo gli effetti cominceranno a diminuire.

 

Nelle persone con coliche renali o disturbi renali, l’acqua può essere presa quotidianamente per prevenire il disagio. L’acqua magnetizzata non ha effetti collaterali e non ha controindicazioni e aiuta a prevenire la formazione di calcoli renali e/o a sciogliere quelli esistenti. La nostra tecnologia ha origini storiche lontane. In Cina, è stato usato molti anni prima della nascita di Gesù Cristo. Possiamo trovare cenni in merito nelle opere di Platone, Omero e Aristotele. Molti esperti e scienziati in vari paesi dell’Est e dell’Ovest hanno studiato e condotto esperimenti sul biomagnetismo, ma è stato solo dopo il 1940 che la ricerca mondiale ha iniziato la fase scientifica che ha prodotto testi che convalidano sistematicamente gli effetti benefici su piante, animali ed esseri umani.

 

Gli effetti della nostra tecnologia non sono magici o miracolosi, ma sono ben radicati nella scienza perché le cellule del corpo umano sono piccoli magneti naturali, con un polo nord e uno sud e, come tali, sono influenzate, nel bene e nel male, da campi magnetici esterni, naturali o artificiali. Inoltre, tutte le funzioni del corpo sono regolate da impulsi elettrici e magnetici, senza i quali l’uomo non potrebbe vivere.

 

L’acqua magnetizzata agisce su molti disturbi

a causa delle proprietà che l’energia magnetica dà all’acqua. I campi magnetici permettono al corpo di agire al livello più profondo attraverso la bevanda. L’acqua magnetizzata ha molte qualità: diuretica, leggera, mineralizzata, non ha lo svantaggio di formare micro cristalli dannosi per l’organismo e ha un sorprendente potere purificante.

 

Bere almeno 1 litro di acqua magnetizzata al giorno (compresi 1 o 2 bicchieri a stomaco vuoto) attiva il sistema immunitario, pulisce il sistema digestivo, elimina le tossine, rafforza il sistema nervoso, respiratorio, circolatorio e digestivo. Le applicazioni esterne aiutano nel trattamento locale di ferite, eczemi, gonfiori, occhi irritati o gonfi, ecc. ma anche per fare gargarismi (per gengive, mal di denti).

L’acqua magnetizzata è anche un ottimo sgrassante e disinfettante; provate a lavare finestre, piastrelle, mobili ecc. e oltre a risparmiare sui detergenti vedrete qual è il risultato.

 

INDICAZIONI :

 

Azione sul fegato e sulla cistifellea: si osserva una rapida riduzione del volume del fegato. La zona vescicolare diventa elastica e indolore e si osserva l’evacuazione dei piccoli calcoli biliari nelle feci. I calcoli scompaiono completamente in due o tre mesi: solo i calcoli urici sono resistenti al trattamento.

Azione sui reni: l’aumento della produzione di urina influisce sia sul volume dell’urina che sui residui organici o minerali. Anche i calcoli renali si sciolgono relativamente rapidamente a seconda della loro dimensione. Va notato che quando l’eliminazione dei calcoli renali è dolorosa sia per dare sollievo che per riequilibrare l’energia e favorire la migrazione del calcolo, è bene usare l’omeopatia e l’agopuntura, che sono anche trattamenti sinergici.

 

Azione sui metabolismi (urea, colesterolo, zucchero): questa indicazione è evidenziata da test effettuati prima, durante e dopo un trattamento con acqua magnetizzata. In molti casi è stato riscontrato che i livelli di colesterolo e di urea sono tornati alla normalità.

 

Azione sulla pelle: c’è una regressione della dermatosi, che indica una disintossicazione dell’organismo e una migliore eliminazione delle sostanze naturali.

 

Azione sull’apparato digerente: c’è un aumento dei movimenti peristaltici dell’intestino legati agli effetti dell’acqua magnetizzata sulla bile. Nei disturbi digestivi (nausea, vomito, dilatazione dello stomaco, flatulenza, costipazione, ecc…) si ottengono risultati notevoli.

 

Azione sulla regolazione neuroormonale: Questa azione è stata osservata sul tono e l’elasticità del sistema neuro simpatico dei polmoni e dello stomaco, così come una regolazione progressiva e permanente della pressione sanguigna, e un effetto sui cambiamenti del sistema ormonale.

 

Azione sull’apparato respiratorio: combinando l’uso di magneti e di acqua magnetizzata si ottengono risultati notevoli su asma, bronchite e congestione polmonare. L’infiammazione bronchiale e la congestione polmonare possono essere notevolmente ridotte grazie all’aumento della circolazione sanguigna e ad una migliore ossigenazione.

 

Azione sui fluidi interstiziali (sangue e linfa): l’acqua magnetizzata aiuta ad eliminare la cellulite e l’obesità. Gli effetti appaiono dopo 2 o 3 mesi. L’azione diuretica dell’acqua magnetizzata è la causa principale della riduzione dell’edema esterno ed interno. Il restauro dovuto all’acqua magnetizzata è l’equivalente di una purificazione generale dell’organismo che diventa più resistente alle future trappole e più ricettivo ad altre terapie delicate, come l’omeopatia.

 

Dosaggio di acqua magnetizzata

Il dosaggio è molto semplice: l’assunzione giornaliera di 2 o 3 litri di acqua magnetizzata permette ai reni e ai calcoli biliari di disintegrarsi in 8-10 settimane.

In caso di ritenzione urinaria: Bere da 50 a 100 grammi di acqua magnetizzata ogni ora su ½. L’assunzione giornaliera di 2 o 3 litri di acqua magnetizzata oltre ad un trattamento personalizzato ha dato, dopo qualche mese, ottimi risultati sulla cellulite e sull’obesità. Nel trattamento dell’obesità nelle persone con malattie coronariche croniche, ci sarà un miglioramento della circolazione (test Doppler).

L’acqua magnetizzata combinata con i magneti è un rimedio efficace per tutti i disturbi psicosomatici, i cosiddetti “disturbi del progresso” (ansia, stress, insonnia e depressione) che, inoltre, rappresentano l’80% di tutte le malattie.

 

LA MANCANZA DI MAGNETISMO TERRESTRE DISTURBA ANCHE LE PIANTE

Si è scoperto che innaffiando le piante in vaso con acqua magnetizzata si ottengono piante con buone radici, ricche di foglie e con una crescita aumentata del 20-40%. L’energia di vibrazione yang, rossa e calda è ideale per le radici delle piante che crescono in superficie.

 

  • Le piante che crescono nel terreno hanno bisogno dell’energia dell’acqua.

 

  • Per innaffiare le piante in giardino, l’acqua magnetizzata è indicata per stimolare la crescita e prevenire le malattie.

 

  • Mettendo il nostro equilibratore di pH attorno a un vaso da fiori, i fiori dureranno più a lungo e saranno più sodi, più sani e più belli.

 

CARATTERISTICHE TECNICHE DELL’ACQUA MAGNETIZZATA

L’acqua magnetizzata è il risultato di forze mesmeriche (fluido magnetico di natura biologica chiamato anche magnetismo animale).

Ma anche qui dobbiamo parlare esclusivamente di influenze fisiche. Le molecole d’acqua subiscono cambiamenti a causa del campo magnetico (ad esempio attraverso il magnete) e questo fenomeno è stato scoperto scientificamente solo nel 1975.

L’acqua comune ha diversi gradi di densità e viscosità, che, si sostiene, influenzano solo la sua freschezza e il suo sapore. Esaminando l’acqua di sorgente di montagna, fresca e piacevolmente potabile, si è scoperto che quest’acqua ha caratteristiche di fluidità migliori rispetto all’acqua lasciata a riposo o all’acqua di falda.

Utilizzando la misura spettroscopica, un metodo molto spesso utilizzato nei laboratori di analisi, è stato possibile dimostrare che l’acqua con un più alto grado di fluidità non assorbe la radiazione luminosa nel campo di onde di 3 micron. Si può quindi concludere che l’acqua di sorgente di montagna ha una diversa struttura intermolecolare.

L’acqua potabile contiene molte molecole di H2o (formula dell’acqua) legate insieme come un favo. Quando l’acqua è fresca, tuttavia, le molecole sono molto mobili e non sono legate tra loro. Di conseguenza, anche la densità dell’acqua varia.

La cosa più sorprendente è che sotto l’influenza del biomagnetismo, la qualità dell’acqua di sorgente stessa si arricchisce dal punto di vista fisico. Se si utilizzano i bilanciatori di pH in una bottiglia di acqua di rubinetto da un litro (che, da un punto di vista fisico, può essere paragonata all’acqua lasciata a riposo), dopo circa 2-4 ore di azione del campo magnetico, quest’acqua sarà simile all’acqua emessa da una sorgente di montagna. Lo stesso vale per il gusto: l’acqua sarà eccellente.

Altri test fisico-chimici hanno dimostrato che in quest’acqua i sali si dissolvono molto più velocemente e le reazioni chimiche con l’acqua come reagente sono accelerate.

Da un punto di vista fisico, a causa della rottura dei legami intermolecolari, il contenuto energetico delle molecole d’acqua cambia, cioè più l’acqua è fluida, più è energica.

 

COME È FATTO

Struttura esterna: Fascia da avvolgere attorno ad una qualsiasi bottiglia. 

Materiale: lycra, poliacrilico, cotone asettico.

Tecnologia MaGrav: Piastre interne in magneti composte da rame nano-ricoperte, elementi nano Co2 e Zn

Chiusura: elastico

Materiali e produzione: 100% Italia certificati oeko-tex.

Garanzia: 3 anni.

Disponibile a magazzino: Consegna in 1 giorno lavorativo.

La fascia è adatta a tutte le bottiglie (vetro o plastica) da 0,5ML – 1 L o 1,5 L.”.

Translate »