La Tecnologia CleanWaves

 

I dispositivi CleanWaves sono realizzati in tessuto tecnico (cotone antiallergico) all’interno del quale è intrecciato un filo composto di diversi metalli, e vengono utilizzati per proteggere gli esseri viventi dall’inquinamento elettromagnetico generato da apparecchi elettronici quali computer, tablet e smartphone, nonché, soprattutto, dalle reti di telecomunicazione che gli stessi utilizzano per relazionarsi con il mondo (telefonia, wi-fi e la neo-tecnologia 5G), purtroppo sempre più diffuse negli ambienti in cui viviamo.

Il funzionamento dei dispositivi CleanWaves è semplicissimo, in quanto basato su uno degli esempi più classici della fisica ufficiale: la gabbia di Faraday.

Con gabbia di Faraday si intende qualunque sistema costituito da un contenitore in materiale elettricamente conduttore (o cavo conduttore) in grado d’isolare l’ambiente interno da un qualunque campo elettrostatico presente al suo esterno, per quanto intenso questo possa essere (Wikipedia).

La tecnologia CleanWaves produce perciò per i nostri corpi una ‘zona tranquilla’, all’interno della quale chiunque può beneficiare del ‘quasi silenzio elettromagnetico‘ della natura. In questo modo anche chi non è alle prese con i dolori fisici, per il trattamento dei quali è stata studiata la Tecnologia SoftMAG basata sui campi magneto-gravitazionali universali, ha comunque la possibilità di ripristinare l’equilibrio dei propri pensieri e del proprio corpo in modo estremamente semplice.

Schermarsi dall’elettrosmog è ormai semplicissimo.

 

Translate »